Prima e ultima recensione del suddetto promo

Recensione Bam-Magazine

(Vom) Caimano l’Animalo è da qualche mese che scorrazza nelle orecchie di noi comuni ed umani mortali. Lo disegna Ratigher ma lo suona un nucleo di loschi elementi perugini, ex molte cose, tra cui Ouzo ed Ingegno. Proprio dagli Ouzo paion prendere il LA, aggiungendo però palate di rockismo da baffo nero. E’ roba buona questa, soprattutto se si pensa che il demo/e.p. in questione è stato registrato un po’ alla buona durante una sessione di pre-registrazione dell’albume vero e proprio.

Massicci e con melodie vigorose che ricordano le cose più disparate del post-hardcore fine 90 ed inizio duemille. Dico solo che “Underneath the cover” è l’asso pigliatutto, con un profilo così somigliante agli anni d’oro degli Hot Rod Circuit, mentre in “It’s up to you” mi sa che suona Egerton sotto mentite spoglie e parrucche.

Mobbasta però. C’è il panc, c’è la putenza, c’è il canticchiare, che volete ancora? Aspettate il disco e intercettate la bestia in qualche locale d’Italì. Daje.

About Cayman the Animal

Hippy punx from the port!
This entry was posted in Uncategorized. Bookmark the permalink.

One Response to Prima e ultima recensione del suddetto promo

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s